Elenco Nazionale Valutatori Immobiliari

Conoscenze, abilità e competenze

Emiliano Marchesini

Foto: Emiliano Marchesini

Iscritto N° 00247

Linkedin:
https://www.linkedin.com/in/em

Contatti

Indirizzo:
Via Cervara, 24 TRENTO (TN)

Telefono: 00390461260814

Cellulare: 00393471027639

Skype: emiliano.marchesini



Curriculum estimativo

2015-2019: IURE Srl Trento, Valutazioni immobiliari per importanti Istituti Finanziari ed Assicurativi,
clienti privati, Curatori Fallimentari e Società di Advisory.
Albo Consulenti del Tribunale di Trento, Ruolo periti ed Esperti della CCIAA di Trento cat. XXII/20.
2006-2019: Iniz. Urbane SpA, IURE Srl Trento. Fondo Clesio, PM & BM riqualificazione urbana area Ex Michelin Trento.
Fondo Cosimo I, Sardegna, PM riqualificazione hotel 5* Chia Laguna Resort. Controllo progetto, costi, esecuzione delle opere. Gestione consulenti e imprese. Profili contrattuali, assicurativi, legali, immobiliari, pratiche edilizie, urbanistiche, tavolari, notarili, ambientali.
2003-2006 Collini S.p.A. Milano, DT, GVT Trieste, 120 ml€
1997-2003 Coop. Selciatori e Posatori. Trento
DT.: Lavori per PAT, PAB, A22, APT BZ, Comuni, sede TN 120 dip., imp. di frant., congl. bit. e cava di porfido.
1995-1997 Cantine Mezzacorona PM Cittadella ROTARI, 100 mld.
1986-1994 Del Favero Costr. S.p.A.Trento DT: Lavori infrastrutturali
.

Inizio attività estimativa

2008 (11 anni di esperienza)

Titolo di studio

Ingegneria civile edile punteggio 96/100 nel 1985 a Bologna

Specializzazioni

  • Residenziale Residenziale
  • Direzionale Direzionale
  • Commerciale Commerciale
  • Turistico Ricreativo Turistico Ricreativo
  • Terreni e Aziende Agricole Terreni e Aziende Agricole

Assicurazioni

  • RC Pro ITAS MUTUA (Tn) - include Estimi e Perizie - Assicurato su attività professionale generica (Massimale €1.500.000,00)

Lingue parlate

  • Inglese (Livello di conoscenza: Buono)

Associazioni di Valutatori

  • E-Valuations - Socio n°385 dal 2015

Certificazioni

UNI 11558:2014 Livello Base UNI 11558:2014 Livello Base

Ente: IMQ
Numero certificato: IMQ-VI-1509009
Anno: 2015
Scadenza: 07/09/2021

Corsi frequentati (295 ore totali)

2019

Estimo e teoria delle valutazioni

Durata: 15 ore
Docente: Prof. Maurizio D'Amato - Politecnico di Bari, Prof. Fabiana Forte - Università di Napoli
Ente organizzatore: Uninettuno - Università telematica AA 2014-2015
Luogo: MOOC - Massive open on-line course
Descrizione: Il corso intende fornire agli allievi i principi teorici, metodologici ed operativi della Il corso intende fornire agli allievi i principi teorici, metodologici ed operativi della disciplina con particolare riferimento alla stima dei valori immobiliari e dei costi di produzione quali componenti integranti della loro futura attività. In particolare si sviluppano l'Estimo civile e urbano fino alle problematiche della valutazione.
Contenuti: Principi di economia. Cenni di matematica finanziaria. Cenni di statistica. La teoria estimativa. I principi dell’estimo. Il giudizio di valore e i criteri di stima. I procedimenti di stima sintetici ed analitici. Il mercato immobiliare e delle costruzioni. Analisi del flusso di cassa. Il valore di costo. La stima del costo di costruzione. L’analisi costi-benefici.
22 lezioni in E-Learning gratuite di circa 40 min cadauna per un totale di 15 ore. Testi base: Forte C., de Rossi B., Principi di economia ed estimo, Etas libri, Milano 1974, Michieli I., Michieli M.,Trattato di Estimo, Edagricole, Milano 2005. Slide del corso scaricabili.
[+]

Scarica allegato
2019

Due Diligence Immobiliare

Durata: 10 ore
Docente: Arch. Graziano Castello
Ente organizzatore: UNIPRO - Unione Professionisti
Luogo: Corso in e-learning
Descrizione: Il corso approfondisce la due diligence immobiliare nell’ambito degli investimenti e nelle Il corso approfondisce la due diligence immobiliare nell’ambito degli investimenti e nelle procedure esecutive.
Il corso intende conferire a tutti i tecnici la possibilità di operare correttamente e professionalmente nel mondo della due diligence immobiliare, acquisendo tutto il background essenziale per capire nel dettaglio in cosa consista la due diligence e come occorra procedere per arrivare ad una relazione finale da consegnare al cliente che sia corretta ed esauriente di tutti gli aspetti di cui egli ha bisogno per affrontare la vendita o l’acquisto di un bene immobiliare. Acquisto o vendita che egli, proprio per effetto della due diligence, potrà affrontare con un livello di informazione corretto e sullo stesso piano della controparte.
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2018

Corso di preparazione alla certificazione PMP del PMI

Durata: 42 ore
Docente: Danilo Tambone - PM Progetti (MI)
Ente organizzatore: Ordine Ingegneri Trento
Luogo: TN - Trento (Trentino-Alto Adige)
Descrizione: Vedere allegato.

Scarica allegato Scarica attestato
2018

Corso Pratico sull'utilizzo del Software STIMATRIX

Durata: 4 ore
Docente: Francesco Pais - STI Studio Tecnico Informatico (MN)
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Corso in videoconferenza
Descrizione: Il corso si propone di illustrare l’uso del software STIMATRIX® LT e PRO per la stima di i Il corso si propone di illustrare l’uso del software STIMATRIX® LT e PRO per la stima di immobili utilizzando i procedimenti di Market Comparison Approach, Income Approach e Cost Approach partendo dalla raccolta e dalla definizione delle schede degli immobili e dei relativi dati immobiliari. Il corso di taglio tecnico – pratico prevede di affrontare e risolvere veri casi estimativi con l’utilizzo del software STIMATRIX®. Il corso IMMOBILI unitamente al corso PERIZIE sono i due moduli essenziali per il corretto utilizzo del software STIMATRIX® LT e PRO che rappresenta la soluzione software completa per redigere “Rapporti di Valutazione Immobiliare” conformi agli Standard. [+]

Scarica allegato Scarica attestato
2017

AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO

Durata: 72 ore
Docente: Prof. Gaetano Edoardo Napoli
Ente organizzatore: UNIPRO Unione Professionisti - Corso certificato ENIC
Luogo: Corso FAD - formazione a distanza con esame finale in presenza
Descrizione: Corso qualificato dall’organismo di certificazione en.i.c. in conformità allo schema SQ_00 Corso qualificato dall’organismo di certificazione en.i.c. in conformità allo schema SQ_009_AC. Il corso è da considerarsi preparatorio per il percorso di certificazione delle competenze in ESPERTO IN AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE E IMMOBILIARE ESPERTO IN AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE E IMMOBILIARE.
“Abilitante alla professione ai sensi della legge dell’ 11.12.2012 n.220 ed al Decreto del Ministero della Giustizia n.140”
La materia condominiale, già disciplinata nel codice civile del 1942, è stata interessata da un recente intervento normativo (legge 11 dicembre 2012 n. 220 e Decreto del Ministero della Giustizia n.140 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, che dà attuazione al D.L. n. 145/2013 (art. 1, co. 9, lett. a) convertito in L. n. 9/2014), il quale ha modificato organicamente la disciplina originaria. Tale intervento ha richiesto una maggiore specializzazione all’amministratore di condominio, il quale è tenuto ad operare utilizzando strumenti giuridici di maggiore complessità.
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2016

La ricerca dei comparabili con StimatrixCity

Durata: 2 ore
Docente: Marco Staffoli - STI Mantova
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Corso on line - Webinar
Descrizione: OBIETTIVI Il corso si propone di guidare l'utente passo passo nell'utilizzo dell'unica pi OBIETTIVI
Il corso si propone di guidare l'utente passo passo nell'utilizzo dell'unica piattaforma online esistente oggi in Italia per la ricerca delle compravendite a fini estimativi.
Il nuovo sistema di ricerca di STIMATRIXCity® 2.0 consente di ottenere risultati a costi contenuti e in pochi minuti.
Il valutatore può seguire direttamente tutte le varie fasi della ricerca e scegliere, in base alla propria esperienza, come e dove spendere ogni singolo euro.
Per sfruttare al meglio le potenzialità della nuova versione è quindi importante conoscerne tutti i limiti e le opportunità.

ARGOMENTI
Cosa è STIMATRIXCity
Cosa è un dato immobiliare comparabile
Peculiarità del sistema e cosa cambia rispetto alla precedente versione Parametri di ricerca e fogli catastali
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2016

FISCO - La Fiscalità immobiliare ed il contenzioso

Durata: 8 ore
Docente: Avvocato Teresio Bosco - Torino
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Corso on line - Webinar
Descrizione: Il corso ha l’obiettivo di fornire gli strumenti operativi per riesaminare e controdedurre Il corso ha l’obiettivo di fornire gli strumenti operativi per riesaminare e controdedurre le presunzioni di valore negli avvisi di accertamento fiscale immobiliare promossi dall’Agenzia delle Entrate, su atti di compravendita soggetti sia all’Imposta di Valore Aggiunto sia all’Imposta di Registro.
Il corso propone gli Standard Internazionali, Nazionali e le migliori pratiche estimative come strumenti per difendersi, sia nella fase consultiva sia nel processo tributario, dagli accertamenti fiscali immobiliari basati su presunzioni gravi, precise e concordanti.
Il corso affronta esclusivamente gli aspetti estimativi degli accertamenti, rimandando ad altra sede gli aspetti fiscali e di bilanci aziendali.
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2016

TRASFORMA La valutazione delle Aree edificabili e dei fabbricati da ristrutturare

Durata: 8 ore
Docente: Sandro Ghirardini
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Trento - Ordine degli Ingegneri
Descrizione: Il corso ha l'obiettivo di qualificare e specializzare i partecipanti fornendo l'acquisizi Il corso ha l'obiettivo di qualificare e specializzare i partecipanti fornendo l'acquisizione degli elementi teorici e pratici per lo svolgimento di una valutazione con il metodo della Discount Cash Flow Analysis.
CONTENUTI
Valore di investimento e costo di produzione. Stesura del Piano delle vendite.
Analisi dei Costi e dei Ricavi.
Oneri finanziari da mutui iniziali e finanziamenti per avanzamento lavori, preammortamenti e ammortamenti. Analisi dei flussi di cassa scontati.
Il saggio di rendimento interno di un investimento immobiliare (TIR). Il saggio di rendimento interno modificato (MIRR).
Il saggio critico.
Criteri economici, finanziari e pratici. Pay back period e Valore attuale netto. Il saggio di sconto di un flusso di cassa.
Il costo medio ponderato del capitale o WACC. La valutazione di un'area edificabile.

[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2016

Consulente Tecnico d'Ufficio nel Processo Civile

Durata: 20 ore
Docente: Marco Manfroni, Teresio Bosco, Hans Jorg Letzner, Paolo della Queva
Ente organizzatore: Euroconference/Ordine Ingegneri Trento
Luogo: Ordine Ingegneri Trento
Descrizione: PRIMA LEZIONE La lezione tratta aspetti che introducono il professionista nell’ambito del PRIMA LEZIONE
La lezione tratta aspetti che introducono il professionista nell’ambito della Consulenza Tecnica e degli adempimenti connessi, ivi compresi tutti gli incombenti previsti dal processo civile telematico.
SECONDA LEZIONE
Principi fondanti del processo civile e aspetti rilevanti di procedura.
La struttura del processo e gli elementi essenziali di procedura, con particolare riferimento al processo civile di primo grado ed al processo amministrativo, il compito assegnato al C.T.U. Vengono, infine, esaminati i profili di responsabilità.
TERZA LEZIONE
Le operazioni peritali e la redazione della perizia.
QUARTA LEZIONE
La conciliazione e la liquidazione dei compensi

TEST FINALE (dieci domande, con tre possibili risposte in forma chiusa).
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2015

Esperto in Excel

Durata: 4 ore
Docente: Sandro Ghirardini
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Videoconferenza
Descrizione: Il corso "Esperto di Excel in 4 ore" ha come obiettivo quello di consentire a chiunque un Il corso "Esperto di Excel in 4 ore" ha come obiettivo quello di consentire a chiunque un utilizzo razionale e immediato di Microsoft Excel (dalle versioni 2007 alla 2016) sfruttando poche e semplici regole.
Alla fine del corso il partecipante sarà in grado di utilizzare al meglio il software Microsoft® Excel, sia nell'impostare i fogli di lavoro per le proprie necessità, sia per analizzare i fogli di altri utenti. Gli esempi presentati sono orientati nell'ambito tecnico estimativo e finanziario.

Argomenti
Organizzare i fogli di lavoro;
Riferimenti assoluti e relativi;
Uso dei Nomi;
Uso delle funzioni Verifica formule;
Uso degli Strumenti dati;
Analisi di simulazione;
Formattazioni e Formattazioni condizionate;
Uso delle Funzioni Testo, Logiche e Finanziarie;
Uso dei fogli multipli e Formule su fogli multipli;
Uso avanzato delle funzioni annidate;
Gestione stampa ed export su altri software;
Accenno alle Funzioni Personalizzate.
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2015

Consulente Tecnico d'Ufficio

Durata: 12 ore
Docente: Arch. Caimano, Geom. Porcelluzzi
Ente organizzatore: Beta Formazione, Ravenna
Luogo: FAD, Formazione a Distanza
Descrizione: Illustrare la funzione e la qualificazione giuridica dell’attività del consulente tecnico Illustrare la funzione e la qualificazione giuridica dell’attività del consulente tecnico attraverso le disposizioni previste dal codice di procedura civile e quello di procedura penale; analizzare nel dettaglio le attività che competono al consulente tecnico ad integrazione dell’attività del giudice; chiarire le responsabilità del consulente tecnico nell’ambito dello svolgimento dell’attività di consulenza, evidenziando le sanzioni previste per l’eventuale condotta in colpa grave nell’esecuzione degli atti che gli sono richiesti; analizzare i diritti (diritto alla liquidazione delle spese sostenute per l’esecuzione dell’incarico) e gli obblighi (obbligo di documentare gli esborsi sostenuti nell’esecuzione dell’incarico) in capo al consulente tecnico; esaminare un caso pratico di redazione di consulenza tecnica consistente nella ricostruzione del patrimonio e del movimento degli affari relativa a un’ipotesi di reato di bancarotta, previsto dalla Legge fallimentare con trattazione nel processo penale.
PROGRAMMA CORSO:
Introduzione:
• La figura ed il ruolo del consulente tecnico
• Principi di Ingegneria Forense
• Il Consulente Tecnico d’Ufficio (C.T.U.)
• Il Consulente Tecnico di Parte (C.T.P.)
• Il rapporto tra Consulente Tecnico d’Ufficio e Consulente Tecnico di Parte
Il CTU nella procedura Fallimentare:
• Cos’è una procedura fallimentare
• Cenni sulle valutazioni e stime dei beni mobili ed immobili
• L’Asta giudiziaria
La Consulenza Tecnica d’Ufficio:
• Svolgimento della consulenza tecnica d’ufficio
• Differenza tra la consulenza tecnica d’ufficio e la consulenza tecnica di parte
• Compiti, obblighi e requisiti del consulente tecnico d’ufficio
• Come avviene la Nomina del C.T.U.
• Il giuramento dell’incarico di C.T.U.
• Casi di astensione, ricusazione e sostituzione di un consulente tecnico d’ufficio
• L’Albo dei Consulenti Tecnici del Giudice
• Terminologia nell’espletamento di un incarico peritale
Le operazioni Peritali:
• L’inizio dello svolgimento delle operazioni peritali (sopralluoghi, accessi presso uffici pubblici territoriali, etc.)
• La tutela del principio di contradditorio
• Rilievi delle parti durante le operazioni peritali ed eventuale rinvio innanzi al giudice
• Redazione del verbale di sopralluogo
• Rapporti tra il Consulente Tecnico d’Ufficio ed il Giudice Istruttore
• Rapporti tra il consulente tecnico d’ufficio

ed i Consulenti Tecnici di Parte durante lo svolgimento delle operazioni peritali
• Le osservazioni dei CTP e le controdeduzioni del CTU

La nullità della relazione del perito/CTU I casi di nullità:
• La mancata comunicazione dell’inizio delle operazioni peritali
• La mancata o incompleta verbalizzazione delle operazioni peritali/sopralluoghi
• La mancata comparizione dei consulenti tecnici di parte o dei difensori legali
• La valutazione dei documenti non ritualmente prodotti in causa
• Svolgimento di indagini e compiti non attinenti al mandato affidato
• Giudizi e valutazioni giuridiche precluse al CTU
• Responsabilità del CTU e relative sanzioni
La perizia Stragiudiziale:
• Cos’è una perizia stragiudiziale L’attività del perito
• La perizia asseverata e la perizia giurata
Il Ctu nell’esecuzione Immobiliare:
• Cos’è un esecuzione immobiliare
• L’assunzione dell’incarico, il giuramento ed il rispetto dei termini fissati dal Giudice dell’Esecuzione (G.E.)
• Il verbale d’udienza di conferimento incarico quesiti stabiliti in udienza e le autorizzazioni al CTU da parte del G.E.
• Il ritiro dei fascicoli/documentazioni ipo-catastali agli atti del processo
• Gli avvisi alle parti interessate al processo per l’inizio delle operazioni peritali/sopralluoghi
• I sopralluoghi presso gli immobili oggetto di esecuzione immobiliare
• Casi particolari di difficoltà ad accedere agli immobili e richieste al G.E. di autorizzazione ad accedere con ausilio della forza pubblica
• Occupazione da parte di terzi degli immobili da peritare
• Le documentazioni da allegare alla relazione peritale
• Cenni sulle valutazioni e stime immobiliari dei beni pignorati
• Rapporti con i consulenti tecnici di parte e trasmissione preventiva della bozza di relazione peritale
• Ultimazione della relazione peritale comprensiva degli allegati e deposito presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale
• Trasmissione della relazione peritale alle parti interessate
Il CTU nel Processo Civile:
• La procedura civile
• La consulenza tecnica preventiva e l’accertamento tecnico preventivo (A.T.P.)
• Cenni procedurali
• Il CTU ed il tentativo di conciliazione delle parti
Il CTU nell processo penale:
• Il processo penale in sintesi (le indagini preliminari, l’avviso di garanzia, l’incidente probatorio, la richiesta di archiviazione, il rinvio a giudizio, l’udienza preliminare, il patteggiamento, il giudizio immediato)
• La consulenza tecnica nel procedimento penale
• L’incarico di perizia e la consulenza
• Il consulente tecnico del Pubblico Ministero (P.M.)
• L’attività del consulente tecnico
• Le funzioni e le attività del consulente tecnico
L’arbitrato/La mediazione/La conciliazione:
• L’arbitrato ed il procedimento stragiudiziale Il collegio arbitrale ed il collegio giudicante
• La mediazione e la risoluzione delle controversie
• La mediazione civile ed il “terzo imparziale” La conciliazione giudiziale e stragiudiziale
• I compensi/spettanze professionali al C.T.U.
• Le prestazioni rese a privati committenti
• Le prestazioni rese su incarico dell’Autorità Giudiziaria
• Esempio di parcella onorario e spese
Cenni di Estimo:
• Cos’è l’Estimo
• Il valore ed i criteri di stima Il metodo di stima
Estimo Urbano
• La stima del più probabile valore di mercato di un immobile
• La stima delle aree edificabili
• La stima delle aree verdi
• La valutazione immobiliare presso l’Ufficio Tecnico Erariale
• La valutazione dei danni alle cose Criteri di stima
• La determinazione dell’indennizzo
Estimo Condominiale
• La determinazione dei millesimi negli edifici condominiali
• La stima dell’indennità di sopraelevazione
• La stima dei diritti reali
• La stima dei frutti pendenti e delle anticipazioni colturali
• La valutazione delle aziende industriali
• Criteri e stima delle aziende industriali
• La stima delle aziende in avviamento
• La stima delle aziende in fase di avvio o di decadenza
• La stima delle divisioni ereditarie
• L’espropriazione per pubblico interesse e le servitù coattive
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2015

Le Valutazioni Immobiliari: Approfondimenti e Certificazione, Corso Avanzato

Durata: 40 ore
Docente: Teresio Bosco, Sandro Ghirardini
Ente organizzatore: Ordine Ingegneri Trento
Luogo: Trento, sede dell'Ordine degli Ingegneri
Descrizione: Il Corso ha l'obiettivo di fornire al partecipante una conoscenza approfondita nel campo d Il Corso ha l'obiettivo di fornire al partecipante una conoscenza approfondita nel campo delle valutazioni immobiliari e, per chi ha già svolto il precedente, di affinare le conoscenze, abilità e competenze indispensabili per accedere all’esame della certificazione del valutatore immobiliare così come previsto dalla norma UNI 11558:2014 e dalle Linee Guida promosse dall’ABI per la valutazione degli immobili a garanzia delle esposizioni creditizie in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024.
Al termine del Corso il partecipante sarà in grado sia di comprendere, conoscere, analizzare, redigere e riesaminare valutazioni immobiliari (perizie) svolte mediante tutti i procedimenti valutativi: Market, Income e Cost Approach sia di effettuare un’analisi di conformità (Due Diligence / Audit documentale) tecnico-legale e fiscale anche al fine di contro dedurre avvisi di accertamento promossi dall’Agenzia delle Entrate ai fini IVA e Imposta di Registro.
I Moduli proposti sono i seguenti (periodo Marzo Giugno 2015):
1) DIRITTO: elementi di diritto pubblico, privato e urbanistico
2) COSTI: I costi di ricostruzione deprezzati, il valore assicurativo e cauzionale
3) FISCO: la Fiscalità Immobiliare e il sistema catastale italiano
4) INVESTIMENTI: l’analisi degli investimenti immobiliari
5) RIESAME: l’attività di riesame dei Rapporti di Valutazione Immobiliare
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2015

Corso pratico in videoconferenza Immobili e Perizie

Durata: 16 ore
Docente: Francesco Pais - Studio STI Mantova
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Videoconferenza
Descrizione: IMMOBILI e PERIZIE Le Banche Dati dalla teoria alla pratica con STIMATRIX® Dalle Perizie IMMOBILI e PERIZIE
Le Banche Dati dalla teoria alla pratica con STIMATRIX®
Dalle Perizie ai Rapporti di Valutazione Immobiliare con STIMATRIX®
Il corso si propone di illustrare l’uso del software STIMATRIX® LT e PRO per la stima di immobili utilizzando i procedimenti di Market Comparison Approach, Income Approach e Cost Approach partendo dalla raccolta e dalla definizione delle schede degli immobili e dei relativi dati immobiliari. Il corso di taglio tecnico – pratico prevede di affrontare e risolvere veri casi estimativi con l’utilizzo del software STIMATRIX®.
Il corso IMMOBILI unitamente al corso PERIZIE sono i due moduli essenziali per il corretto utilizzo del software STIMATRIX® LT e PRO che rappresenta la soluzione software completa per redigere “Rapporti di Valutazione Immobiliare” conformi agli Standard.
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2015

STANDARD - Le Basi della Valutazione Immobiliare Standard

Durata: 8 ore
Docente: Sandro Ghirardini
Ente organizzatore: Ordine degli Architetti di Bolzano -PerCorsi di Estimo
Luogo: Bolzano, Academy Cassa di Risparmio
Descrizione: Il corso ha l'obiettivo di fornire al partecipante le conoscenze indispensabili per l'aggi Il corso ha l'obiettivo di fornire al partecipante le conoscenze indispensabili per l'aggiornamento nell'ambito del mercato delle valutazioni immobiliari (perizie) in conformità degli Standard Internazionali, Europei, Italiani di Valutazione Immobiliare e delle Linee Guida ABI per il credito immobiliare e per le vendite giudiziarie.
Alla fine del corso il partecipante, anche senza pregresse nozioni estimative, sarà in grado di comprendere, conoscere e analizzare gli elementi essenziali dei metodi estimativi: della Valutazione Comparativa (Market Approach), della Capitalizzazione dei redditi e della trasformazione edilizia (Income Approach), dei costi di costruzione deprezzati (Cost Approach).

[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2015

Esperto In Valutazioni Immobiliari, Secondo Gli Ivs. (International Valuation Standards)

Durata: 13 ore
Docente: Arch. Giuliano Castello
Ente organizzatore: UNIPRO - Unione Professionisti
Luogo: FAD, Formazione a Distanza
Descrizione: www.unioneprofessionisti.com - Corso Valutazione Immobiliare Esperto In Valutazioni Immob www.unioneprofessionisti.com - Corso Valutazione Immobiliare
Esperto In Valutazioni Immobiliari, Secondo Gli Ivs. (International Valuation Standards)

Corso qualificato dall’organismo di certificazione en.i.c. in conformità allo schema SQ_002_VI, numero attestato 0044 rilasciato in data 14/11/2014. Il corso è da considerarsi preparatorio per il percorso di certificazione delle competenze in Esperto In Valutazioni Immobiliari
E’ il primo corso, e per ora unico, sulla valutazione degli immobili, erogato in modalità e-learning, secondo gli ivs, evs e il codice delle Valutazioni immobiliari di tecnoborsa. e’ anche il primo corso che consente di fare perizie secondo le linee guida edite da ABi (Associazione Bancaria italia), l’ottenimento dell’attestato costituisce l’evidenza della formazione specifica per accedere al processo di certificazione di en.i.c., unico organismo di certificazione accreditato ad AccreDiA, per la certificazione delle persone (prs n. 085c rev. 00 - riferimento norma uni cei en iso/iec 17024), che ha tra i propri schemi anche quello di esperto in valutazioni immobiliari (figura al momento non accreditabile per la mancanza di una norma uni di riferimento). ottenere la certificazione delle competenze di en.i.c. è quanto previsto dal requisito pn. 2.3.7 delle linee guida ABi, che afferma: “il possesso di necessarie capacità ed esperienza di cui al punto r.2.3.6 può essere dimostrato attraverso la presentazione alla banca o all’intermediario finanziario committente di un certificato di un ente accreditato iso 17024, il cui schema di certificazione contenga i presenti requisiti (r.2.3.6)”.
Gli standard internazionali di stima, riferiti esplicitamente alla valutazione immobiliare, sono un insieme di dettami procedurali e metodologici, uniformati da appositi istituti e, per questo, condivisi dalla maggior parte dei valutatori e da chi utilizza le stime. Gli standard sono, quindi, un linguaggio tecnico, riconosciuto universalmente dagli addetti ai lavori, per mezzo del quale ognuno può redigere una valutazione corretta attraverso ragionamenti mentali prefissati e chiari, giacché, appunto, uniformati. Le regole espresse attraverso gli standard sono, pertanto, omogenee e il loro successo sta nell’essere condivise e nell’avere una natura metodologica oltre che applicativa e pratica.
Il corso, con un taglio a metà tra il pratico e teorico, intende avvicinare l’utente alla logica degli standard internazionali di stima, i quali sono andati progressivamente diffondendosi negli anni settanta nel Regno Unito. A seguito della crisi dei mutui sub prime, anche in Italia il processo di adesione a uno standard e alla cosiddetta “best practice”, ha aumentato la sua necessità di diffusione. Oggi non si può nemmeno lontanamente pensare di fare il valutatore d’immobili senza conoscere le nuove tecniche estimative che discendono dagli standard.
Questo corso però, intende avvicinare l’utente agli standard in maniera indipendente e cercando di sondare l’essenza della materia. Pur riconoscendo, dunque, agli standard, gli indubbi meriti che hanno circa l’evoluzione del ruolo del valutatore e la sua preparazione di base, li vuole però spogliare di quell’aura di procedimenti meccanici e senza background culturale.
Gli standard internazionali di stima nascono, del resto, per soddisfare esigenze di chiarezza e di sicurezza, in materia di garanzia, per le esposizioni creditizie da parte delle banche e degli istituti di credito, così nacquero gli standard internazionali di contabilità. L’estimo è, invece, una disciplina indipendente, nobile, antica e per la quale la scuola italiana ha sempre saputo dare un grande contributo al dibattito. Dibattito che oggi si ritiene terminato, ma, come osserveremo, è lungi dal trovare risoluzione definitiva.
La realtà immobiliare italiana presenta, peraltro, numerosi aspetti che non favoriscono l’applicazione degli standard di stima. Aspetti che andremo di volta in volta a evidenziare nel dettaglio.
Il corso, poi, oltre a spiegare nel dettaglio alcuni argomenti base degli standard, come il segmento di mercato, il principio del più conveniente e miglior uso degli immobili (interpretato secondo la nostra scuola), il market comparison approach applicato alla realtà immobiliare italiana, i nomenclatori e altro, propone alcuni punti originali del dibattito culturale sull’estimo e che meglio inquadrano gli standard: l’introduzione dei paradigmi estimativi e l’analisi dei livelli di mercato.
Il corso è quindi: un “corso base” perché fornisce le basi culturali essenziali; un “corso di aggiornamento” perché permette l’evoluzione del valutatore italiano a un livello culturale internazionale; un “corso di perfezionamento” perché anche chi ha già nozioni di standard, può assimilare nuovi concetti originali rispetto agli altri corsi esistenti; un “corso di specializzazione” perché si stacca dai corsi tradizionali in materia, con nuovi concetti del tutto originali.

obiettivi professionali
Il corso mira a formare il professionista, fornendo la giusta preparazione riguardo gli standard internazionali di stima immobiliare, secondo gli IVS, EVS e il Codice delle Valutazioni Immobiliari di Tecnoborsa, requisiti indispensabili per redigere una stima corretta dell’immobile, usando un linguaggio tecnico e teorie universalmente conosciute dagli esperti in valutazione immobiliare e consente di fare perizie secondo le linee guida dell’ABI (Associazione Bancaria Italiana).
obiettivi formativi
Il corso si propone come missione fondamentale, quella di fare sì che l’utente acquisisca una pratica con gli standard internazionali di stima e possa, dunque, valutare gli immobili in qualunque sede, con un criterio prossimale a quello scientifico e con un margine di errore minimo rispetto alle approssimazioni delle stime monoparametriche in uso oggi. Oltre a ciò naturalmente, intende dare le basi per poter arrivare a questo, fornendo tutte le nozioni culturali indispensabili per comprendere a fondo il concetto di valutazione e affrontarlo in qualsiasi situazione pratica.
destinatari
Il corso è rivolto a tutti i professionisti autorizzati a redigere stime di valutazione immobiliare di qualsiasi genere. In particolare è, dunque, rivolto a tutti i professionisti del settore tecnico: geometri, ingegneri, architetti, periti agrari e industriali, ma anche a professionisti dell’indotto che vogliano cimentarsi nel mestiere di valutatore, come gli agenti immobiliari o i semplici investitori. Il corso inoltre, può essere propedeutico a un eventuale esame per l’ammissione alla professione di valutatore, come ad esempio già accade negli USA e che, in un prossimo futuro, sarà necessario anche nel nostro paese.
programma
unità didattiche istituzionali
1° Unità Didattica - L’estimo;
2° Unità Didattica - Estimo Ed Economia;
3° Unità Didattica - Estimo E Finanza;
4° Unità Didattica - Estimo E Statistica;
5° Unità Didattica - Gli Standard;
6° Unità Didattica - Formazione Del Valore;
7° Unità Didattica - Paradigmi, Postulati Criteri Di Stima; 8° Unità Didattica - Metodi Di Stima.
tipi di stima
9° Unità Didattica - Approccio Al Mercato; 10° Unità Didattica - Approccio Al Costo; 11° Unità Didattica - Approccio Al Reddito.
la stima per mca
12° Unità Didattica - MCA: Generalità; 13° Unità Didattica - MCA: Le Tabelle; 14° Unità Didattica - MCA: La Stima.
la stima per apprezzamenti e detrazioni
15° Unità Didattica - SAD: Generalità;
16° Unità Didattica - SAD: Le Caratteristiche; 17° Unità Didattica - SAD: La Stima.
la stima per componenti di costo
18° Unità Didattica ICA: Generalità;
19° Unità Didattica ICA: Deprezzamento.
la stima per capitalizzazione
20° Unità Didattica DCA: Generalità E La Stima.
test finale
Durante il percorso sono previste esercitazioni tecnico-pratiche. Inoltre, alla fine di ogni argomento didattico, verranno sottoposti test di verifica, articolati in una serie di domande con risposta Vero o Falso, risposta multipla, abbinamenti e/o ordinamenti logici e completamenti.





[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2015

Compara, le valutazioni per comparazione di mercato

Durata: 8 ore
Docente: Sandro Ghirardini
Ente organizzatore: Ordine Architetti, Percorsi di Estimo
Luogo: Mantova, Facoltà di Architettura
Descrizione: COMPARA Le Valutazioni per Comparazione Obiettivi Il corso ha l’obiettivo di qualifica COMPARA
Le Valutazioni per Comparazione
Obiettivi
Il corso ha l’obiettivo di qualificare e specializzare i partecipanti fornendo l’acquisizione degli elementi teorici e pratici per lo svolgimento di una valutazione con il metodo del confronto di mercato (Market Approach).
Il procedimento di stima per comparazione si fonda sulla disponibilità di dati immobiliari (comparables) ovvero recenti compravendite di immobili simili di cui sono note sia le caratteristiche tecniche sia il prezzo di compravendita.
Argomenti
• Il paradigma delle valutazioni pluriparametriche basate sui comparabili;
• La stima delle caratteristiche soggettive;
• Market Comparison Approach;
• L’importanza del rapporto di posizione;
• L’analisi dei prezzi marginali;
• Il prezzo marginale dalla Superficie vs il prezzo medio;
• Il costo della manutenzione;
• Sistema di stima;
• MCA e sistema di stima;
• Sistema di ripartizione;
• Esempi: Appartamento, Villa, Capannone, Negozio, Terreno agricolo.
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2015

Corso C.T.U. Consulente tecnico d'ufficio

Durata: 5 ore
Docente: Stefano Biagiotti
Ente organizzatore: UNIPRO - Unione Professionisti
Luogo: FAD, Formazione a Distanza
Descrizione: Il consulente tecnico d’ufficio (ctu) il conferimento d’incarico al ctu Le operazioni di Il consulente tecnico d’ufficio (ctu)
il conferimento d’incarico al ctu
Le operazioni di ctu
i compensi del ctu
Le cause di nullità
Altre forme di consulenza tecnica d’ufficio•
La consulenza nel processo fallimentare e nell’asta giudiziaria
Altre forme di risoluzione
La consulenza tecnica di parte
La perizia stragiudiziale
La perizia e la consulenza tecnica nel processo penale
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
2015

Esercitazione Pratica di Valutazione Immobiliare in Workgroup

Durata: 8 ore
Docente: Sandro Ghirardini
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Mantova
Descrizione: Il corso ha lo scopo di mettere a diretto confronto i professionisti che svolgono, o inten Il corso ha lo scopo di mettere a diretto confronto i professionisti che svolgono, o intendono svolgere, l’attività di Valutatore Immobiliare con dei casi pratici al fine di applicare, sul campo, le migliori pratiche estimative previste dagli Standard Internazionali, Europei e Nazionali oltre alle Linee guida per la valutazione degli immobili.
La giornata si articola in tre fasi:
1. Analisi del caso di studio e organizzazione dei gruppi di lavoro (1 ora);
2. Sviluppo delle valutazioni (3 ore);
3. Presentazione e discussione (4 ore).
[+]

Scarica allegato Scarica attestato

Seminari di studio frequentati (35 ore totali)

14/10/2016

Valutazioni Immobiliari, Cultura e Mercato del Real Estate

Durata: 7 ore
Relatore: Relatori Vari
Ente organizzatore: E-Valuations - Istituto di Estimo e Valutazioni
Luogo: Mantova
Descrizione: I principali interpreti della filiera nazionale del real estate si sono confrontati in 7 s I principali interpreti della filiera nazionale del real estate si sono confrontati in 7 sessioni di lavoro, in cui si è parlato di applicazione degli standard di valutazione, di culture immobiliari europee a confronto, di recupero e rinnovamento del patrimonio edilizio, di esecuzioni immobiliari, di sicurezza degli edifici, di Non Performing Loans, di consulenza estimativa nel settore immobiliare agricolo.

Tra gli obiettivi della giornata vi era anche la predisposizione della "Carta Immobiliare di Mantova", un documento che vuole fare da ponte di collegamento con le Istituzioni allo scopo di offrire indicazioni e suggerimenti al Governo del paese per la ripresa del settore immobiliare.
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
03/06/2016

Paradossi dell'Expertise Immobiliare

Durata: 2 ore
Relatore: Professor Marco Simonotti
Ente organizzatore: E-Valuations
Luogo: Seminario on line - Webinar
Descrizione: In Italia, nella stima degli immobili è largamente diffuso l’expertise, che consiste nella In Italia, nella stima degli immobili è largamente diffuso l’expertise, che consiste nella stima sintetica o stima monoparametrica del prezzo di mercato, fondata su un unico parametro, solitamente la consistenza dell’immobile, e un giudizio soggettivo sul prezzo unitario. Questa è la prassi imperante che per la diffusione si deve ritenere soddisfi pienamente committenti e valutatori, docenti e studenti; tant’è che la massima parte di loro giunge a considerarla immodificabile e insostituibile. Nonostante l’introduzione dei metodi estimativi moderni e degli standard valutativi.
Nel nostro paese l’expertise immobiliare ha raggiunto vette inarrivabili con risultati mirabolanti.
Il suo radicamento nella pratica degli affari e nelle questioni giudiziarie e gli affinamenti secolari porrebbero l’expertise come privilegiato oggetto di studio. Tuttavia il tema del webinar non intende ripercorrere il cammino (anzi la sosta) dei metodi estimativi tramandati nell’expertise. In altre parole non intende occuparsi della stima immobiliare nella sua vita “anteriore, anzi posteriore, anteriore e posteriore, anteriore!” (‘Lo sceicco bianco’ di F. Fellini). Ma mira a rappresentare: i risultati paradossali di queste stime, i procedimenti seguiti da chi pretende di possedere conoscenze che in pratica non possiede e la perspicacia di chi gli crede.
[+]

13/05/2016

Il Nuovo Valutatore Immobiliare - Dalla direttiva Mutui alle Esecuzioni Immobiliari

Durata: 4 ore
Relatore: Gibiino, Mazzetta, Pizzichini, Miccoli, Stillittano, Moriggi, Malara, FDelli Santi, Peppetti, Bambagioni, Berloco
Ente organizzatore: E-Valuations
Luogo: Roma
Descrizione: Obiettivo dell’incontro è la condivisione tra i Valutatori delle strategie e delle opportu Obiettivo dell’incontro è la condivisione tra i Valutatori delle strategie e delle opportunità offerte dal mercato immobiliare in un momento di sostanziale cambiamento.
RELATORI:
Vincenzo Gibiino
Senatore e Presidente Osservatorio parlamentare mercato immobiliare
Saverio Miccoli
Professore ordinario Università degli Studi “La Sapienza” di Roma.
Alba Stillittano
Coordinatore Amministrativo dell’Ufficio Espropri di Roma Capitale
Giovanni Malara
CoPresidente Commissione Nazionale Espropri
Riccardo Delli Santi
Presidente Associazione Italiana dei Giuristi di Diritto Immobiliare – AGIDI
Angelo Peppetti
Direzione Strategie e Mercati Finanziari - ABI
Giampiero Bambagioni*
Responsabile Scientifico Codice Valutazioni Immobiliari Tecnoborsa
Giuseppe Gabriele Mazzetta
Chief Operating Officer presso Italfondiario RE
Luciano Pizzichini
Responsabile Ufficio Valutazioni Banco Popolare
Silvano Moriggi e Giancarlo Girometta
Responsabili ufficio gestione tecnica beni e garanzie di MEDIOCREDITO ITALIANO Gruppo Intesa
Giuseppina Rizzi*
Head of Property Evaluation Unicredit
Leo Civelli
CEO – REAG Europe
Moderatore
Maurizio Cannone
Direttore MonitorImmobiliare.it
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
26/06/2015

MCA - Tra tradizione ed innovazione, un approccio semplificato

Durata: 1 ore
Relatore: Prof. Francesca Salvo
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Seminario on line - Webinar
Descrizione: La lezione mira a fornire una versione del MCA semplificata ma che al contempo fornisce ri La lezione mira a fornire una versione del MCA semplificata ma che al contempo fornisce risultati ugualmente validi. L'obiettivo è quello di semplificare l'utilizzo di prezzi marginali e teoremi commerciali utilizzando coefficienti numerici in grado di correggere duplicazioni, portando a risultati affidabili e procedure semplificate. L'MCA si presenta con poche formule semplici sostitutive dei teoremi tradizionali, con l'ultimo obiettivo di formulare una procedura semplice ma che fornisce risultati attendibili.
[+]

Scarica allegato
23/06/2015

Senza Opere - Mutamento della Destinazione d'Uso senza Opere. Conseguenze.

Durata: 1 ore
Relatore: Avv. Teresio Bosco
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Seminario on line - Webinar
Descrizione: SENZA OPERE Mutamento della Destinazione d'Uso senza Opere. Conseguenze. Il cambio di de SENZA OPERE
Mutamento della Destinazione d'Uso senza Opere. Conseguenze.
Il cambio di destinazione d'uso senza realizzazione di opere non costituisce un'attività del tutto priva di vincoli, in ragione del fatto che ne risulterebbero altrimenti vulnerate le regole generali finalizzate ad assicura re il corretto e ordinato assetto del territorio, potendo risultare pregiudicato anche l'interesse patrimoniale dell'ente, dovendosi evitare che gli interessati siano altrimenti indotti a chiedere il rilascio dei titoli edilizi contro il pagamento di un minore contributo per il basso carico urbanistico, per poi mutare liberamente e gratuitamente la destinazione originaria senza corrispondere i maggiori
oneri che derivano dal maggiore carico urbanistico.
[+]

Scarica allegato
19/06/2015

Marginale -Il prezzo marginale vs il prezzo medio nelle stime MCA

Durata: 1 ore
Relatore: Sandro Ghirardini
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Seminario on line - Webinar
Descrizione: L'approccio alle stime market oriented richiede l'analisi dei prezzi marginali delle carat L'approccio alle stime market oriented richiede l'analisi dei prezzi marginali delle caratteristiche che differenziano gli immobili nella formazione del prezzo e quindi del valore di mercato. La necessità di passare da un modello lineare (stima monoparametrica) ad un modello differenziale (stima MCA) presuppone la ca pacità del valutatore di comprendere appieno la differenza fra un prezzo marginale e un prezzo medio. Il Webinar affronta la determinazione dei prezzi margina li delle caratteristiche principali: Data, Superficie principale e Secondarie,Stato di Manutenzione e impianti.
[+]

Scarica allegato
dal 16/06/2015 al 17/06/2015

Introduzione agli standard in ambito agricolo

Durata: 1 ore
Relatore: Dott. Angelo Donato Berloco
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Seminario on line - Webinar
Descrizione: Introduzione agli Standard in Ambito Agricolo Gli immobili agricoli presentano spiccati c Introduzione agli Standard in Ambito Agricolo
Gli immobili agricoli presentano spiccati caratteri individua li, per cui la procedura valutativa si complica man mano che si passa da immobili uniformi e standardizzati (casi abbastanza rari) ad immobili che presentano molti aspetti differenziali tra loro (casi molto più frequenti).Il Webinar introduce i concetti fondamentali per l'applicazione nel settore agricolo di metodologie estimative basate su standard di valutazione immobiliare, basati su coerenti premesse estimative, su puntuali rilevazioni di mercato, su uno svolgimento metodologico sistematico e sulla dimostrazione dei risultati.

[+]

Scarica allegato
09/06/2015

Classi e Tariffe - La Stima Catastale

Durata: 1 ore
Relatore: Prof. Marco Simonotti
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Seminario on Line - Webinar
Descrizione: La Stima Catastale per Classi e Tariffe La stima catastale per "classi e ta riffe" Dalla La Stima Catastale per Classi e Tariffe
La stima catastale per "classi e ta riffe" Dalla legge istitutiva del 1886, il Catasto italiano valuta la rendita dei terreni agricoli e della maggior parte degli immobili urbani (abitazioni, uffici, ecc.) con il metodo per classi e ta riffe. Per la resta nte parte degli immobili (opifici, alberghi, ecc.) la rendita è determinata con la stima diretta.
Il metodo 'per classi e tariffe' è detto così perché raggruppa gli immobili in classi composte da 1.000-:- 3.000 unità immobiliari in media e assegna loro un'unica tariffa centrale, una per tutte. Nel metodo per classi e ta riffe le va lutazioni si basano sull'expertise, che consiste in una sequenza di operazioni soggettive e sulla sintesi del giudizio fina le, anziché sull'elaborazione di dati rilevati puntualmente.
Lo scopo del seminario è cogliere gli aspetti soggettivi e unilaterali della stima catastale in Italia.
[+]

Scarica allegato
05/06/2015

Deroga - Interventi in deroga allo Strumento Urbanistico

Durata: 1 ore
Relatore: Avv. Teresio Bosco
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Seminario on line - Webinar
Descrizione: Interventi in Deroga allo Strumento Urbanistico 05/06/2015 Tra le misure introdotte per Interventi in Deroga allo Strumento Urbanistico
05/06/2015
Tra le misure introdotte per fronteggiare la crisi economica di questi ultimi anni si pongono in evidenza le norme di cui all’art. 5 commi 9 e seguenti del D.L. n. 70/2011, convertito con modificazioni nella legge n. 106/2011, che ammettono la realizzazione di interventi edilizi in deroga alle disposizioni di PRGC, su un edificio /area privata. Si è in questa maniera introdotto uno speciale procedimento in deroga alle vigenti norme urbanistiche, anche in punto modifica delle destinazioni d’uso, da attuarsi secondo le previsioni dell’art. 14 del D.P.R. n. 380 del 2001, che ne limitava la possibilità “esclusivamente per edifici ed impianti pubblici o di interesse pubblico, previa deliberazione del consiglio comunale, nel rispetto comunque delle disposizioni contenute nel decreto legislativo 29.10.1999, n. 490, e delle altre normative di settore aventi incidenza sulla disciplina dell'attività edilizia”. In definitiva, a certe condizioni e mediante l’adozione di misure compensative, la previsione dello strumento urbanistico non rappresenta più un limite insuperabile, ovvero superabile solo ricorrendo alla variante. Conseguenze.

[+]

Scarica allegato
03/06/2015

RE-Italy, L'Immobiliare a convegno

Durata: 8 ore
Relatore: Vari
Ente organizzatore: Monitor Immobiliare
Luogo: Milano - Palazzo Mezzanotte, Borsa Italiana
Descrizione: Manager e Imprenditori del Real Estate si incontrano nella convention dell'anno. Advisor Manager e Imprenditori del Real Estate si incontrano nella convention dell'anno.
Advisor, Analisti, Fondi Immobiliari, Investitori, Istituti di Credito, Legali, Network Immobiliari, Property e Facility Services, SIIQ, Sviluppatori al tavolo, insieme. Un po’ Forum di Cernobbio, con ingressi tassativamente a inviti e riservati a top manager e imprenditori del settore, un po’ Leopolda, dove le persone per un’intera giornata si incontrano e parlano liberamente per pianificare le strategie future.
[+]

Scarica allegato
19/05/2015

Responsabilità professionale tecnica del progettista

Durata: 1 ore
Relatore: Avv. Teresio Bosco
Ente organizzatore: PerCorsi di Estimo
Luogo: Seminario on-line - Webinar
Descrizione: Responsabilità Professionale Tecnica del Progettista ai sensi art. 1669 Cod. Civ. 19/05/20 Responsabilità Professionale Tecnica del Progettista ai sensi art. 1669 Cod. Civ. 19/05/2015
Nel contratto di a ppalto la speciale responsabilità extracontrattuale ex articolo 1669 cod. civ. si estende a tutti i soggetti che concorrano in vario modo alla realizzazione dell'immobile, segnatamente al progettista e al direttore dei lavori.
La domanda che ci si deve porre è se possa escludersi la responsabilità del progettista per rovina e difetti di cose immobili ex articolo 1669 e.e. nel caso in cui il committente si sia ingerito nelle scelte progettuali imponendo la mancata adozione di quelle ritenute idonee dal progettista, in particolar modo laddove il progettista a bbia rappresentato al committente i rischi conseguenti a lla scelta progettuale imposta ed il committente li abbia (appa rentemente) consapevolmente accettati.
L'attento esame di una recente sentenza della Corte di Cassazione consentirà di comprendere appieno l'orientamento della giurisprudenza.
[+]

Scarica allegato
08/05/2015

La Valutazione Immobiliare strumento decisivo per la ripresa del mercato

Durata: 4 ore
Relatore: A.Donato Berloco, C.Thorne IVSC, G.Tamagnone UniCredit, S.Moriggi Mediocredito It., A.Ciusani IMQ, M.M.Marino, ABI, Bancopopolare, etc. etc.
Ente organizzatore: E-Valuations
Luogo: Roma
Descrizione: “La Valutazione Immobiliare strumento decisivo per la ripresa del mercato”. Una corrett “La Valutazione Immobiliare strumento decisivo per la ripresa del mercato”.

Una corretta e affidabile valutazione immobiliare consente di riconoscere gli immobili come idonei strumenti di mitigazione del rischio per assumere importanti decisioni: acquistare, vendere, locare, finanziare, garantire, espropriare, liquidare, conferire etc.

Il seminario ha lo scopo di evidenziare il ruolo strategico delle valutazioni e dei valutatori immobiliari nella filiera del Real Estate quali garanti della qualità, affidabilità e trasparenza del mercato, nella convinzione che dove cresce un mercato trasparente e di qualità cresce un’economia e un paese.

Importanti espressioni del mercato immobiliare si ritrovano per fare il punto della situazione.
[+]

Scarica allegato Scarica attestato
27/02/2015

La mediazione civile e commerciale: “spazi professionali ed opportunità per gli ingegneri”

Durata: 3 ore
Relatore: Prof.ssa avv. Chiara Giovannucci Orlandi Docente di Diritto Processuale Civile presso l’Università di Bologna,Avv. Ana Uzqueda Docente in tecniche di mediazione Università Pompeu Fabra e Università di Barcelona, Spagna
Ente organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Trento
Luogo: Sede dell'Ordine degli Ingegneri di Trento
Descrizione: La mediazione civile e commerciale: “spazi professionali ed opportunità per gli ingegneri La mediazione civile e commerciale:
“spazi professionali ed opportunità per gli ingegneri”
Trento, 27 febbraio 2014: dalle ore 14,00 alle ore 17,00
Obiettivi:Il seminario ha lo scopo di offrire ai colleghi la formazione necessaria per avvalersi dell’istituto della mediazione civile e commerciale, sia come consulenti di parte, oppure come utenti del servizio per evitare di arrivare alla via contenziosa nel caso di controversie con la propria clientela.
Inoltre, saranno illustrate le modalità che prevedono l’intervento degli ingegneri come esperti nominati dal mediatore.

Programma

L’Organismo di mediazione dell’Ordine degli Ingegneri di Trento: un valido servizio per la composizione delle controversie con clienti e aziende.
Il rapporto con i clienti: mediazione e deontologia professionale. Cenni. Ing. Debora Cont
Vicepresidente dell’Ordine e Responsabile dell’Organismo

La mediazione e le altre forme di ADR nel contesto normativo attuale
Prof.ssa avv. Chiara Giovannucci Orlandi
Docente di Diritto Processuale Civile presso l’Università di Bologna


Il ruolo degli ingegneri nella procedura di mediazione, come esperti e come consulenti di parte
Avv. Ana Uzqueda
Docente in tecniche di mediazione Università Pompeu Fabra e Università di Barcelona, Spagna

17,00 Chiusura
[+]

Scarica allegato Scarica attestato

Portfolio delle stime effettuate

18/04/2019 Foto: Valutazione di un immobile direzionale/commerciale

Valutazione di un immobile direzionale/commerciale

Luogo: Mezzolombardo (Trento)
Cliente: Privato
Valore di mercato: 1.955.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Capitalizzazione
Destinazione immobile: Direzionale
Descrizione: Valutazione di un immobile direzionale/commerciale di 830 mq di superficie per conto di co Valutazione di un immobile direzionale/commerciale di 830 mq di superficie per conto di committente privato intenzionato all'acquisto. [+]

02/04/2019 Foto: Valutazione di un patrimonio immobiliare privato composto da più edifici

Valutazione di un patrimonio immobiliare privato composto da più edifici

Luogo: Val di Fassa (Trento)
Cliente: Privato
Valore di mercato: 3.900.000,00 Euro
Destinazione immobile: Turistico ricettiva
Descrizione: Valutazione di un patrimonio immobiliare privato formato da diversi immobili con diversa d Valutazione di un patrimonio immobiliare privato formato da diversi immobili con diversa destinazione: residenziale, residenziale turistica, ed altro. Procedimenti estimativi vari: Comparazione, Trasformazione, Capitalizzazione.
La presente tornata di valutazioni comprende 2 immobili a destinazione turistico ricettiva per un valore complessivo di 3.900.000 euro.
[+]

02/04/2019 Foto: Valutazione di un patrimonio immobiliare privato composto da più edifici

Valutazione di un patrimonio immobiliare privato composto da più edifici

Luogo: Val di Fassa (Trento)
Cliente: Privato
Valore di mercato: 1.600.000,00 Euro
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Valutazione di un patrimonio immobiliare privato formato da diversi immobili con diversa d Valutazione di un patrimonio immobiliare privato formato da diversi immobili con diversa destinazione: residenziale, residenziale turistica, ed altro. Procedimenti estimativi vari: Comparazione, Trasformazione, Capitalizzazione.
La presente tornata di valutazioni comprende 5 immobili a destinazione residenziale per un valore complessivo di 1.600.000 euro.
[+]

11/12/2018 Foto: Valutazione proposta di vendita di un immobile direzionale

Valutazione proposta di vendita di un immobile direzionale

Luogo: San Bonifacio (VR)
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 200.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Comparazione
Destinazione immobile: Direzionale
Descrizione: Valutazione mediante MCA di un locale a PT di un edificio in corso di ristrutturazione int Valutazione mediante MCA di un locale a PT di un edificio in corso di ristrutturazione integrale nel centro di San Bonifacio (VR). [+]

03/11/2018 Foto: Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Luogo: TN - Trento (Trentino-Alto Adige)
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 19.751.000,00 Euro
Destinazione immobile: Mista
Descrizione: L’immobile oggetto di stima consiste in un complesso immobiliare che sorge sul limite nord L’immobile oggetto di stima consiste in un complesso immobiliare che sorge sul limite nord/ovest del centro storico di Trento ed è delimitato da via Romagnosi a nord, via Gazzoletti a sud e Piazza Silvio Pellico e via Torre Verde ad est, verso il centro storico. Lo stabile sorge in un’area prevalentemente residenziale e commerciale ed è in ottima posizione per la vicinanza alle principali vie di comunicazione e servizi pubblici, come le stazioni ferroviarie RFI, Trento-Malè, la stazione delle autocorriere. E’ inoltre vicino agli uffici della Regione Autonoma T.A.A. ed agli uffici della Provincia Autonoma di Trento. L’edificio si trova in una zona di facile accessibilità veicolare, con parcheggi pubblici nelle immediate vicinanze (autosilo di via Petrarca), anche in abbonamento. Non si trova nel perimetro della ZTL, quindi non ha limitazioni di accesso veicolare. L’edificio è ai margini del centro storico, a circa dieci minuti a piedi da piazza del Duomo, dai giardini di Piazza Dante e dalla stazione ferroviaria. Nelle immediate vicinanze si trovano il Castello del Buonconsiglio, Torre Verde, la cinquecentesca Contrada Todesca, unica via con i portici di Trento, dalla quale si accede al cento storico. La zona è largamente dotata di esercizi pubblici e commerciali, ristoranti, cinema, uffici, scuole, università ed altri punti di interesse. [+]

01/11/2018 Foto: Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Luogo: Milano
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 20.134.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Capitalizzazione
Destinazione immobile: Mista
Descrizione: L'immobile si trova nelle Immediate vicinanze di Piazza della Repubblica, dove si trova la L'immobile si trova nelle Immediate vicinanze di Piazza della Repubblica, dove si trova la fermata della metropolitana della linea 3, a circa 200 mt di cammino. L'immobile ha un lungo fronte principale su via Filzi e fa parte di un isolato delimitato a nord da via L. Marangoni, a sud da via F. di Savoia ed a est da via Vittor Pisani. A circa 500 mt. a nord-est troviamo la Stazione Centrale, con le fermate della metropolitana delle linee 2 e 3. [+]

31/10/2018 Foto: Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Luogo: TN - Trento (Trentino-Alto Adige)
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 15.016.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Capitalizzazione
Destinazione immobile: Direzionale
Descrizione: L'immobile è ubicato in pieno centro storico, nelle immediate vicinanze della Banca d'Ital L'immobile è ubicato in pieno centro storico, nelle immediate vicinanze della Banca d'Italia e della sede centrale delle Poste Italiane, in Zona a Traffico Limitato. Costituisce in pratica un isolato a se stante circondato da strade pubbliche sui quattro lati. [+]

20/10/2018 Foto: Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Luogo: TN - Trento (Trentino-Alto Adige)
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 5.976.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Capitalizzazione
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: L’immobile oggetto della valutazione si trova in centro storico, appena al di fuori del co L’immobile oggetto della valutazione si trova in centro storico, appena al di fuori del cosiddetto “Giro al Sas”, che rappresenta il cuore della città consolidata, all’incrocio tra Via Roma e Via delle Orfane, non lontano da Piazza Santa Maria e Torre Vanga, da un lato, e da Via Belenzani e Piazza Duomo dall’altro.
Lo stabile, che si trova in zona a traffico limitato, è vicino alla Stazione RFI ed alla stazione degli autobus extraurbani ed è servito da diverse linee di trasporto urbano che servono il centro storico.
Gli affacci principali sono su via Roma, verso nord e via delle Orfane, verso ovest. Gli affacci est e sud risultano interni all’isolato.
[+]

11/10/2018 Foto: Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Luogo: TN - Trento (Trentino-Alto Adige)
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 11.160.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Capitalizzazione
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Fabbricato condominiale costruito alla fine degli anni sessanta del ‘900 che si sviluppa s Fabbricato condominiale costruito alla fine degli anni sessanta del ‘900 che si sviluppa su sei piani fuori terra, con copertura a falde, ed un piano interrato. [+]

20/01/2018 Foto: Valutazione di asset immobiliare aziendale

Valutazione di asset immobiliare aziendale

Luogo: Regione Trentino A.A.
Cliente: Istituzione Finanziaria Privata
Valore di mercato: 1.075.000,00 Euro
Destinazione immobile: Industriale

10/01/2018 Foto: Valutazione dell'edificio "Casa Pontara"

Valutazione dell'edificio "Casa Pontara"

Luogo: TN - Trento (Trentino-Alto Adige)
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 6.279.000,00 Euro
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Valutazione di edificio multi-piano ristrutturato a nuovo, composto da 19 unità immobiliar Valutazione di edificio multi-piano ristrutturato a nuovo, composto da 19 unità immobiliari ed un locale commerciale a piano terreno. Edificio nel centro storico di Trento. [+]

18/02/2017 Foto: Consulenza estimativa per cliente privato

Consulenza estimativa per cliente privato

Luogo: Trento
Cliente: Cliente privato
Valore di mercato: 650.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Comparazione
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Consulenza estimativa per la determinazione del valore di mercato di una palazzina compost Consulenza estimativa per la determinazione del valore di mercato di una palazzina composta da due unità immobiliari residenziali a Trento. [+]

31/01/2017 Foto: Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Luogo: Italia Centro Nord
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 8.500.000,00 Euro
Destinazione immobile: Direzionale
Descrizione: Completamento della Valutazione con criteri prudenziali degli immobili facenti parte del p Completamento della Valutazione con criteri prudenziali degli immobili facenti parte del patrimonio immobiliare di una importante Impresa Assicuratrice a livello nazionale per i fini previsti dal Regolamento ISVAP 22.04.2008 e s.m. ed i. titolo III, capo I: Valore di mercato, art. 16 e segg.
Trattasi di oltre 100 immobili in totale, dislocati in Italia Centro Nord. Uffici, Appartamenti, stabili cielo/terra.
Il lavoro finale andrà oltre alla semplice determinazione del valore degli immobili, costituendo una vera e propria banca dati immobiliare aggiornabile in tempo reale. Utilizzo del software Stimatrix LT con la raccolta e la messa a sistema dei dati completi anagrafici, tecnici ed economici degli immobili.
La presente tornata di valutazioni comprende 4 immobili direzionali per 8.500.000 euro complessivi.
[+]

31/01/2017 Foto: Valutazione di asset immobiliare privato nell'ambito di una successione ereditaria: terreni, immobili.

Valutazione di asset immobiliare privato nell'ambito di una successione ereditaria: terreni, immobili.

Luogo: Trento
Cliente: Cliente Privato
Valore di mercato: 647.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Comparazione
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Valutazione di alcuni terreni e di due appartamenti in Comune di Trento per cliente privat Valutazione di alcuni terreni e di due appartamenti in Comune di Trento per cliente privato. Stima monoparametrica dei terreni e stima con MCA degli appartamenti. Valore di mercato riservato. [+]

31/01/2017 Foto: Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Luogo: Italia Centro Nord
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 15.800.000,00 Euro
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Completamento della Valutazione con criteri prudenziali degli immobili facenti parte del p Completamento della Valutazione con criteri prudenziali degli immobili facenti parte del patrimonio immobiliare di una importante Impresa Assicuratrice a livello nazionale per i fini previsti dal Regolamento ISVAP 22.04.2008 e s.m. ed i. titolo III, capo I: Valore di mercato, art. 16 e segg.
Trattasi di oltre 100 immobili in totale, dislocati in Italia Centro Nord. Uffici, Appartamenti, stabili cielo/terra.
Il lavoro finale andrà oltre alla semplice determinazione del valore degli immobili, costituendo una vera e propria banca dati immobiliare aggiornabile in tempo reale. Utilizzo del software Stimatrix LT con la raccolta e la messa a sistema dei dati completi anagrafici, tecnici ed economici degli immobili.
La presente tornata di valutazioni comprende 2 immobili residenziali per 15.800.000 euro.
[+]

31/10/2016 Foto: Determinazione del Valore di Mercato e del Valore di Pronta Vendita di alcuni immobili a destinazione commerciale

Determinazione del Valore di Mercato e del Valore di Pronta Vendita di alcuni immobili a destinazione commerciale

Luogo: Pergine Valsugana (Trento)
Cliente: K2REAL SRL - Milano
Valore di mercato: 1.800.000,00 Euro
Destinazione immobile: Commerciale
Descrizione: Determinazione del Valore di Mercato e del valore di pronta vendita a sei mesi, di alcune Determinazione del Valore di Mercato e del valore di pronta vendita a sei mesi, di alcune unità immobiliari che si trovano in un importante centro commerciale a Pergine Valsugana (TN). Superficie complessiva 1.500 mq circa. Sono state effettuate ricerche di mercato, ricerche dei comparabili e fornita una valutazione sintetica. Valore di mercato riservato. [+]

30/06/2016 Foto: Individuazione dei corretti criteri estimativi, delle competenze ed attività professionali per la valutazione di un immobile a valenza storico-artistica e produttiva

Individuazione dei corretti criteri estimativi, delle competenze ed attività professionali per la valutazione di un immobile a valenza storico-artistica e produttiva

Luogo: Pergine Valsugana (TN)
Cliente: Studio Legale Giammarco-Russolo
Destinazione immobile: Turistico ricettiva
Descrizione: Consulenza relativa alla individuazione dei corretti criteri estimativi, delle competenze Consulenza relativa alla individuazione dei corretti criteri estimativi, delle competenze ed attività professionali necessarie ed ipotesi di tempo e costo per il compimento dell’incarico di valutazione del più probabile valore di mercato di un immobile di prestigio (castello) con valenza storico-artistica in Provincia di Trento. Attualmente l'immobile è destinato parzialmente ad attività turistico-ricettiva. [+]

29/02/2016 Foto: Determinazione del valore di mercato e del VAN per un immobile oggetto di procedura fallimentare

Determinazione del valore di mercato e del VAN per un immobile oggetto di procedura fallimentare

Luogo: Trento
Cliente: Procedura Fallimentare
Valore di mercato: 3.000.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Trasformazione
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Trattasi di immobile in costruzione al rustico, nei pressi di Trento, composto da 13 unità Trattasi di immobile in costruzione al rustico, nei pressi di Trento, composto da 13 unità abitative oltre ad interrato con box auto e cantine. E' in corso di determinazione il valore di mercato con MCA ed il valore attuale netto del bene con il metodo dei flussi di cassa scontati, su incarico del Liquidatore Fallimentare. Applicativo utilizzato Stimatrix LT. [+]

29/02/2016 Foto: Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Luogo: Italia Centro Nord
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 85.000.000,00 Euro
Destinazione immobile: Direzionale
Descrizione: Valutazione con criteri prudenziali degli immobili facenti parte del patrimonio immobiliar Valutazione con criteri prudenziali degli immobili facenti parte del patrimonio immobiliare di una importante Impresa Assicuratrice a livello nazionale per i fini previsti dal Regolamento ISVAP 22.04.2008 e s.m. ed i. titolo III, capo I: Valore di mercato, art. 16 e segg.
Trattasi di oltre 100 immobili dislocati in Italia Centro Nord. Uffici, Appartamenti, stabili cielo/terra.
Il lavoro finale andrà oltre alla semplice determinazione del valore degli immobili, costituendo una vera e propria banca dati immobiliare aggiornabile in tempo reale. Utilizzo del software Stimatrix LT con la raccolta e la messa a sistema dei dati completi anagrafici, tecnici e d economici degli immobili.
La presente tornata di valutazioni comprende 82 immobili a destinazione prevalentemente direzionale di varie dimensioni per un totale di circa 85.000.000 euro.
[+]

29/02/2016 Foto: Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Valutazione del patrimonio immobiliare Cliente Istituzionale

Luogo: Italia Centro Nord
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 14.500.000,00 Euro
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Valutazione con criteri prudenziali degli immobili facenti parte del patrimonio immobiliar Valutazione con criteri prudenziali degli immobili facenti parte del patrimonio immobiliare di una importante Impresa Assicuratrice a livello nazionale per i fini previsti dal Regolamento ISVAP 22.04.2008 e s.m. ed i. titolo III, capo I: Valore di mercato, art. 16 e segg.
Trattasi di oltre 100 immobili dislocati in Italia Centro Nord. Uffici, Appartamenti, stabili cielo/terra.
Il lavoro finale andrà oltre alla semplice determinazione del valore degli immobili, costituendo una vera e propria banca dati immobiliare aggiornabile in tempo reale. Utilizzo del software Stimatrix LT con la raccolta e la messa a sistema dei dati completi anagrafici, tecnici e d economici degli immobili.
La presente tornata di valutazioni comprende 9 immobili a destinazione prevalentemente residenziale di varie dimensioni per un totale di circa 14.500.000 euro.
[+]

28/01/2016 Foto: Immobile residenziale

Immobile residenziale

Luogo: Brentonico (TN)
Cliente: Privato
Valore di mercato: 208.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Comparazione
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Appartamento al 2° e 3° piano, in casa in linea, anno di costruzione 1996: soggiorno, cuc Appartamento al 2° e 3° piano, in casa in linea, anno di costruzione 1996: soggiorno, cucina. tre camere, due bagni, mansarda abitabile, cantina, garage. Stima MCA. Applicativo utilizzato Stimatrix LT. [+]

21/01/2016 Foto: Consulenza per individuazione del segmento di mercato e del valore di mercato per immobile residenziale pluripiano.

Consulenza per individuazione del segmento di mercato e del valore di mercato per immobile residenziale pluripiano.

Luogo: Trento
Cliente: K2REAL SRL - Real Estate, Milano
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Immobile residenziale pluripiano di recente realizzazione nella zona sud di Trento con ann Immobile residenziale pluripiano di recente realizzazione nella zona sud di Trento con annesso lotto edificabile. [+]

30/06/2015 Foto: Immobile residenziale ristrutturato a nuovo

Immobile residenziale ristrutturato a nuovo

Luogo: Trento
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 372.000,00 Euro
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Valutazione del valore di mercato di un immobile residenziale in zona centro storico.

30/06/2015 Foto: Immobile residenziale

Immobile residenziale

Luogo: Trento
Cliente: Committente Privato
Valore di mercato: 220.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Comparazione
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Valutazione del valore di mercato di un immobile residenziale.

28/05/2015 Foto: Area di sedime di un immobile per uffici

Area di sedime di un immobile per uffici

Luogo: Trento
Cliente: IIA Srl - Investimenti Immobiliari Atesini Srl
Valore di mercato: 7.064.000,00 Euro
Procedimento estimativo: Trasformazione
Destinazione immobile: Direzionale
Descrizione: Valutazione del valore di mercato dell'area di sedime dell'immobile di proprietà situato n Valutazione del valore di mercato dell'area di sedime dell'immobile di proprietà situato nel complesso immobiliare "Le Albere". [+]

30/04/2015 Foto: Immobile residenziale

Immobile residenziale

Luogo: Trento
Cliente: ISA S.p.a. - Istituto Atesino di Sviluppo S.p.a.
Valore di mercato: 370.000,00 Euro
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Valutazione del valore di mercato di un immobile residenziale.

24/04/2015 Foto: Immobile residenziale di pregio

Immobile residenziale di pregio

Luogo: Trento
Cliente: Gruppo Assicurativo
Valore di mercato: 3.020.000,00 Euro
Destinazione immobile: Residenziale
Descrizione: Valutazione del valore di mercato di un attico in zona centrale della città di Trento.

26/09/2012 Foto: Riqualificazione urbana: Area Ex Michelin - "Le Albere"

Riqualificazione urbana: Area Ex Michelin - "Le Albere"

Luogo: Trento
Cliente: Fondo immobiliare Clesio - Castello Sgr Spa Società di Gestione
Procedimento estimativo: Costi
Destinazione immobile: Direzionale
Descrizione: Valorizzazione edificio per uffici nell'ambito della ipotesi di acquisto con le procedure Valorizzazione edificio per uffici nell'ambito della ipotesi di acquisto con le procedure previste dalla L.P. 23/90 art. 36 per l'acquisto di bene futuro da parte della P.A.T..
Valore riservato.
[+]

14/09/2011 Foto: Riqualificazione urbana: Area Ex Michelin - "Le Albere"

Riqualificazione urbana: Area Ex Michelin - "Le Albere"

Luogo: Trento
Cliente: Fondo immobiliare Clesio - Castello Sgr Spa Società di Gestione
Procedimento estimativo: Costi
Destinazione immobile: Mista
Descrizione: Valorizzazione edificio denominato Centro Polifunzionale nell'ambito delle procedure previ Valorizzazione edificio denominato Centro Polifunzionale nell'ambito delle procedure previste dalla LP 23/90 Art. 36 per l'acquisto di bene futuro da parte della P.A.T.
Valore riservato.
[+]

31/12/2010 Foto: Riqualificazione del complesso alberghiero Chia Laguna Resort

Riqualificazione del complesso alberghiero Chia Laguna Resort

Luogo: Domus de Maria (CA)
Cliente: Fondo Immobiliare Cosimo I - Castello Sgr Spa Società di Gestione
Procedimento estimativo: Costi
Destinazione immobile: Turistico ricettiva
Descrizione: Stima dei costi di ristrutturazione a nuovo e P&CM degli interventi. Periodo 2010-2012. Va Stima dei costi di ristrutturazione a nuovo e P&CM degli interventi. Periodo 2010-2012. Valore riservato. [+]

28/11/2008 Foto: Riqualificazione urbana: Area Ex Michelin - "Le Albere"

Riqualificazione urbana: Area Ex Michelin - "Le Albere"

Luogo: Trento
Cliente: Fondo immobiliare Clesio - Castello Sgr Spa Società di Gestione
Procedimento estimativo: Costi
Destinazione immobile: Mista
Descrizione: Stima dei costi di costruzione e sviluppo, P&CM dell'iniziativa immobiliare. Valorizzazion Stima dei costi di costruzione e sviluppo, P&CM dell'iniziativa immobiliare. Valorizzazione del patrimonio immobiliare residenziale, terziario, commerciale, posti auto e parti interrate. Valore riservato.
Valutazione dei costi energetici di gestione e sviluppo dei piani di manutenzione.
[+]

06/06/2008 Foto: Riqualificazione urbana: Area Ex Michelin - "Le Albere"

Riqualificazione urbana: Area Ex Michelin - "Le Albere"

Luogo: Trento
Cliente: Fondo immobiliare Clesio - Castello Sgr Spa Società di Gestione
Destinazione immobile: Mista
Descrizione: Valorizzazione del nuovo Museo delle Scienze nell'ambito delle procedure previste dalla L. Valorizzazione del nuovo Museo delle Scienze nell'ambito delle procedure previste dalla L.P. 23/90 art. 36 per l'acquisto di bene futuro da parte della P.A.T..
Valore riservato.
[+]

01/01/1996 Foto: Spumantificio Rotari - Cittadella del Vino

Spumantificio Rotari - Cittadella del Vino

Luogo: Mezzocorona (TN)
Cliente: Nosio S.p.a. - Gruppo Cantine Mezzacorona Scarl (TN)
Procedimento estimativo: Costi
Destinazione immobile: Industriale
Descrizione: Stima per costi del fabbricato industriale e dell'investimento. Valore riservato. Period Stima per costi del fabbricato industriale e dell'investimento.
Valore riservato.
Periodo 1995-1997
[+]

Valore stimato

Ripartito per destinazione immobile
Direzionale 117.735.000,00 Euro
Turistico ricettiva 3.900.000,00 Euro
Residenziale 63.802.000,00 Euro
Mista 39.885.000,00 Euro
Industriale 1.075.000,00 Euro
Commerciale 1.800.000,00 Euro
Totale 228.197.000,00 Euro

Ogni valutatore immobiliare è indipendente e autonomo da STIMATRIXCity®.

Le informazioni presenti in questa scheda sono responsabilità esclusiva del Valutatore, STIMATRIXCity® applica un semplice controllo formale.

Il sottoscritto Emiliano Marchesini, ai sensi della L. 675/96 (tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali) e dell'art.13 del D. Lgs del 30 Giugno 2003 n. 196, AUTORIZZA al trattamento dei dati contenuti nel presente documento per consentire un'adeguata valutazione della mia candidatura per l'affidamento di incarichi di valutazione immobiliare (Perizie).

I dati e le dichiarazioni sono rese ai sensi dell’articolo 47 - Dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà - del DPR n.445/2000